F1, Aston Martin diventa title sponsor di Red Bull per il 2018

25 Settembre, 2017, 22:42 | Autore: Luciano Vano
  • UFFICIALE: Aston Martin sponsor principale Red Bull Racing a partire dal 2018

Il presidente e CEO di Aston Martin, Andy Palmer, ha dichiarato che l'intenzione di coinvolgere il marchio britannico come fornitore di propulsori di Formula 1 sarà vagliata qualora le condizioni regolamentari risulteranno convenienti, spiegando che: "La Title Partnership rappresenta lo step logico alla innovation partnership di Aston Martin con la Red Bull Racing." . L'inizio della collaborazione tra Red Bull e Aston Martin risale al 2016 con la progettazione e creazione della supercar Aston Martin Valkyrie, che scenderà in strada per la prima volta nel 2018.

Se questo mercato piloti non ha originato lo spostamento di alcun big, nel prossimo anno la musica potrebbe cambiare: stante la situazione attuale, infatti, al termine del 2018 scadranno i contratti di tutti i top driver, eccezion fatta per Sebastian Vettel, che ha da poco rinnovato con la Ferrari sino al 2020.

"Siamo interessati a diventare costruttori di motori, ma solo alle circostanze giuste". L'accordo al momento non parla di una fornitura dei motori (se ne parlerà per il 2021, in vista dei nuovi regolamenti), però specifica che 100 dipendenti della Aston Martin lavoreranno nel team di Milton Keynes, nella ricerca di superare i limiti della Formula 1.

La Formula 1 2018 inizia a prendere forma anche se ancora manca oltre un mese alla conclusione della stagione in corso. "Il nuovo centro che sorgerà a Milton Keynes ci consentirà di accrescere il know-how tecnologico potendo aprire una collaborazione congiunta su nuovi progetti altrettanto innovativi". "Per noi è importante legare il nostro nome ad una squadra importante come Red Bull".