Casa » Sport

Roma, il ritorno di Florenzi: "Inizia una nuova vita"

17 Settembre, 2017, 17:12 | Autore: Lucilla Lucia
  • ALLENAMENTI

Prestazione convincente della Roma all'Olimpico contro il Verona. Dzeko? Ha giocato per la squadra.

"Dzeko? Quando parli di una grande squadra e' normale che si creino polemiche e discussioni in citta', la pressione e' alta ma noi dobbiamo saperci convivere". Cinque cambi nella formazione iniziale rispetto all'Altetico, col ritorno di Florenzi a 325 giorni dall'ultima partita in casa del Sassuolo in cui si infortunò al ginocchio, Fazio a far coppia in mezzo con Manolas, ed El Shaarawy preferito in partenza Perotti nonostante Di Francesco lo ritenesse l'uomo più in forma. "Alla lunga il gol lo ritroverà e avrà le sue chance".

Naturale poi la domanda su Schick che è entrato nell'ultimo quarto d'ora di gara:"In questo momento sta lavorando, sia da prima punta che da esterno dato che ha delle caratteristiche che mi permettono di modificare l'assetto di gioco. No se volete mi metto con il 5-3-1-1". "Tutto ciò che è stato detto di falso nel dopo gara lo confermo, è una falsità, cose messe in giro per sentito dire". "Giocheremo per vincere e per far male agli avversari".

Il segreto della scioltezza con cui la Roma ha tagliato a fette il Verona è stata l'intesa e l'energia di una catena di destra completamente inedita. "Lui ha tanta qualità e caratteristiche particolari che mi potranno permettere di cambiare assetto in determinate circostanze". Di Francesco non si è sottratto alla risposta in merito alle parole di Massimo D'Alema.

Ha notato scetticismo nei confronti di Di Francesco? "Giocherà dall'inizio come esterno basso, ha fatto un percorso importante poi il campo dirà la sua", ha annunciato. "Ha avuto un piccolo risentimento ma è convocato - ha rivelato l'allenatore della Roma - non ha i novanta nelle gambe ma a partita in corsa può essere determinante".