Meteo, arriva il maltempo: piogge e primi freddi

16 Settembre, 2017, 13:56 | Autore: Sofia Staffieri
  • Previsioni Meteo Domani 13 Settembre 2017

Anche se il weekend è appena iniziato, potrà essere di consolazione sapere che, la prossima settimana, a Milano ci saranno belle giornate di sole. Un miglioramento del tempo è atteso per domani (martedì) con l'allontanamento del vortice di bassa pressione verso i Balcani: soltanto al Nordest, sulla Lombardia orientale, sporadicamente tra Liguria e Toscana, la giornata vedrà molte nubi con piogge e temporali intermittenti.

Centro e Sardegna: al primo mattino cielo molto nuvoloso o coperto sulle regioni tirreniche peninsulari, e sull'Umbria, con rovesci o temporali diffusi sulla Toscana, Umbria occidentale e Lazio settentrionale. Le ultime uscite dei modelli meteo mostrano un quadro climatico complessivamente instabile sulla nostra Penisola anche nel breve-medio termine.

Il bel tempo invece bacerà ancora il Sud, dove le temperature si manterranno sopra i 30 gradi. Ma le condizioni meteo saranno avverse un po' su tutto il Nord Italia.

Particolare attenzione in serata sulla Lombardia centro-settentrionale, sull'alto Adriatico e sulla Venezia Giulia, per possibili fenomeni violenti e a carattere di nubifragio. Qualche rovescio o temporale di passaggio lambirà anche il Sud, in particolare la Campania, la Lucania e Puglia.

Dal Salento. La gente in Salento e nel sud in generale continua ancora a 'lamentarsi' del caldo.

Nella parte iniziale della prossima settimana transiterà una nuova veloce perturbazione, accompagnata da correnti più fresche da nord e meteo instabile. Durante la giornata di oggi la temperatura massima verrà registrata alle ore 16 e sarà di 16°C, la minima di 12°C alle ore 23. Nei primi giorni della settimana le temperature potrebbero portarsi per qualche giorno al di sotto delle medie un po' ovunque. Le prime precipitazioni sono previste a partire dal pomeriggio odierno, ma sarà domani la giornata più critica per quanto riguarda la pioggia. L' ennesima perturbazione è attesa arrivare già oggi sulle regioni più settentrionali con instabilità e clima fresco. I fenomeni risulteranno più forti sul Triveneto, Emilia Romagna centro-orientale, Toscana e Lazio.

Parrebbe rafforzarsi il trend autunnale di settembre, che ha visto da subito un improvviso cambiamento rispetto alla super canicola che non aveva dato tregua sino a fine agosto.