Casa » Sport

Montella cambia modulo e replica a Niang: "Mi aspettavo di più"

24 Agosto, 2017, 08:32 | Autore: Lucilla Lucia
  • Niang patto di ferro con il Toro

Di qui alla fine del mercato - il gong delle trattative arriverà il 31 agosto alle ore 23 - M'Baye Niang, in base al certificato medico spedito al Milan, avrà tempo per rimettersi in sesto. Nel corso delle ultime settimane infatti, l'attaccante tornato al Milan dopo il prestito al Watford, è stato accostato a diverse squadre.

Niang è sul piede di partenza, non rientra nei piani della società e nel progetto tecnico dell'allenatore Vincenzo Montella.

Montella in conferenza stampa si è detto dispiaciuto per Niang e un po' deluso dalla situazione. Con lui ho un ottimo rapporto e giocare nel Milan deve essere una gioia, non uno stress, mi aspettavo qualcosa in più da lui.

Nervi tesissimi con la dirigenza del Milan: soprattutto perchè l'agente del giocatore, il famoso Mino Raiola che già giocò una serie di tiri mancini ai rossoneri con l'affare Donnarumma, si starebbe accordando con il Torino di Urbano Cairo, il Torino delle porte chiuse per Belotti, per cedere Niang a 12 milioni. Il club russo ha offerto ben diciotto milioni di euro, cifra che la società rossonera ha accettato ma a complicare il tutto ci si è messa la volontà del calciatore. Vorrei scegliere dove andare a giocare, vorrei scegliere io e non gli altri.

Consigliato: