Casa » Sport

Napoli-Nizza. Jorginho: "Il rigore? Avevo fiducia. La Nazionale? Parlerà il campo"

17 Августа, 2017, 04:41 | Autore: Lucilla Lucia
  • Napoli-Nizza. Jorginho:

Si avvicina con decisione alla qualificazione in Champions il Napoli, che nell'andata dei Playoff di Champions League batte il Nizza per 2-0, grazie alle reti di Mertens e di Jorginho su rigore. Il Napoli comincia la ripresa con grande determinazione. I francesi chiudono in nove a causa di una doppia ingenuità di Koziello e Plea, ma gli azzurri non trovano il tris, in vista del ritorno la strada è palesemente in discesa per gli uomini di Sarri. Parla il campo, io faccio solo il mio lavoro. La decisione non va bene all'attaccante rossonero Plea, che protesta rimediando il secondo giallo.

Il migliore per MondoNapoli è Dries Mertens! Al 13' però il Napoli passa: lancio perfetto di Insigne per Mertens, il belga scatta sul filo del fuorigioco e dopo aver superato in uscita il portiere deposita la palla in rete. napoli scatenato e vicinissimo al raddoppio ancora con il solito taglio di Callejon, questa volta Cardinale respinge. Tra sei giorni, all'Allianz Riviera, i Partenopei potranno giocare per due risultati su tre e anche perdere con un gol di scarto per superare il turno. Mertens e Jorginho annichiliscono i francesi con un gol per tempo. I francesi dopo una lunga fase di sofferenza provano a mettere la testa avanti ed al 40' sfiorano il pari con Saint-Maximin che scappa fino al limite dell'area e con un diagonale rasoterra sfiora il gol. Adesso però pensiamo al campionato, che è più importante del secondo match col Nizza. Pochi istanti più tardi Insigne ha nuovamente la chance di raddoppiare ma stavolta è il legno a negargli la gioia del gol.

La gara più attesa, tra quelle del martedì, era quella tra Hoffenheim e Liverpool, con iReds capaci di centrare un 2-1 pesantissimo in ottica qualificazione: Kramarić dal dischetto spara su Mignolet sciupando il possibile vantaggio dei locali, colpiti dal calcio piazzato dell'esordiente Arnold e affondati dallo sfortunato tocco di Nordtveit su cross di Milner che vale il raddoppio degli inglesi.

Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan (85′ Rog), Jorginho, Hamsik (59′ Zielinski); Callejon, Mertens (75′ Milik), Insigne. A disposizione: Sepe, Maggio, Chiriches, Diawara.

NIZZA (4-5-1): Cardinale 7; Jallet 5.5 (Burner s.v.), Souquet 6, Dante 5, Le Manchard 6, Sarr 5.5 (Boscaglu 6); Saint Maxim 6.5 (Walter s.v.), Seri 6.5, Koziello 4.5, Lees-Melou 6; Plea 5. A disp: Benitez, Marcel, Makengo, Mahou.

Addizionali: Paweł Raczkowski (POL) e Tomasz Musiał (POL).