"Harry Quebert" diventa una serie tv con Dempsey, diretta da Annaud

17 Agosto, 2017, 13:45 | Autore: Adone Liotta
  • Patrick Dempsey torna in TV dopo Grey’s Anatomy tutto sulla sua nuova serie

Le riprese della serie sono iniziate lunedì scorso in Canada.

In questi anni lo abbiamo visto dedicarsi di più alla sua carriera cinematografica (una delle ultime pellicole in cui lo abbiamo ammirato è stato Bridget Jones's Baby, al fianco degli intramontabili protagonisti Reneé Zellweger e Colin Firth), e abbiamo scoperto il motivo ufficiale per cui il suo personaggio è uscito in maniera così traumatica dal celebre telefilm (leggi la dichiarazione in cui Shonda Rhimes confessa perché lo ha 'ucciso). L'attrice ricoprirà la parte di Nola Kellergan, un'adolescente che ben presto diventerà la musa di Quebert.

Il cast include anche Ben Schnetzer (Snowden), Colm Feore (House of Cards), Josh Close (Person of Interest), Matt Frewer (Max Headroom) e Wayne Knight (Seinfeld).

La serie tv, che dovrebbe seguire le vicende narrate nel libro originale di Joel Dicker, è un giallo deduttivo ambientato per lo più ad Aurora, una cittadina nello stato del New Hampshire.

Siamo nel 2008 ma sono presenti numerosi flashback riferiti al 1975 l'anno in cui fu assassinata la giovane Nola Kellergan. I dieci episodi della serie, come anticipato da "Deadline", saranno diretti dal regista premio Oscar Jean-Jacques Annaud.

Era il 2015 quando il Dottor Derek Shepherd uscita tragicamente dal cast di Grey's Anatomy, per la disperazione di tutti i suoi fan: adesso, però, è il momento di annunciare ufficialmente che Patrick Dempsey torna in tv in una nuova serie. Dopo 33 anni dalla scomparsa della ragazza, il suo corpo viene ritrovato per caso sepolto nella tenuta del famoso scrittore Harry Quebert.