Dogaletto di Mira (Venezia), coppia trovata morta: ipotesi omicidio-suicidio

17 Agosto, 2017, 13:41 | Autore: Alighiero Casassa
  • Omicidio-suicidio nel veneziano

I corpi di un uomo e di una donna, morti per ferite da colpi di pistola, sono stati ritrovati nella loro casa a Dogaletto di Mira, nel Veneziano. La tragica conclusione di quello che potrebbe rivelarsi un delitto di tipo sentimentale, visto che a essere coinvolti sono marito e moglie.

Sul posto sono intervenute le Forze dell'ordine, tra cui Polizia e Carabinieri. È accaduto nelle prime ore del mattino di oggi, giovedì 17 agosto, a Dogaletto di Mira, nel veneziano. Sarebbe stato l'uomo, Luigi Nocco, ad uccidere la donna prima di suicidarsi: era un poliziotto in servizio all'ufficio immigrazione della Questura di Venezia. Nell'abitazione sono giunti anche gli operatori del 118, ma non c'era più nulla da fare. Immediatamente avrebbe rivolto l'arma contro se stesso morendo sul colpo. Via Trieste è una strada di campagna e al momento è stata chiusa per consentire i rilievi degli investigatori.