Casa » Sport

Supercoppa, Inzaghi: "Dobbiamo giocare la partita perfetta"

13 Agosto, 2017, 10:08 | Autore: Lucilla Lucia
  • LaPresse  Alfredo Falcone

Si avvicina, sempre di più, il debutto stagionale per la Lazio, in un impegno di lusso.

Motivazioni. "Ogni giocatore che ha la possibilità di giocare una finale è carico".

"La Lazio arriva bene. Abbiamo provato tanto e ci siamo preparati bene per domani". Siamo consapevoli di affrontare la squadra migliore d'Italia e ultimamente siamo stati sfortunati con loro. Abbiamo fatto buone gare, ma mai perfette. In Coppa Italia abbiamo lasciato ai bianconeri troppo spazio e abbiamo perso meritatamente.

"Abbiamo avuto un problema con Anderson".

KEITA - "Abbiamo fatto un'ottima preparazione, poi abbiamo avuto un problemino con Felipe, un ragazzo che stava facendo un'ottima preparazione e oggi proveremo a vedere se sarà disponibile".

Marusic è pronto per giocare dall'inizio? E' sveglio, sta imparando l'italiano. Come ogni finale ho qualche dubbio, e uno di questi è tra lui e Basta, me porterò fino a domani. Leiva si è inserito al meglio, dopo 15 giorni conosce già i compagni, è un leader e ci darà grandissime soddisfazioni.

Squadra pronta. "Per costruire grandi squadre, bisogna dare continuità al gruppo e inserire giocatori migliori per aprire un ciclo". La società sta cercando di soddisfarmi. Sono soddisfatto dei ragazzi che sono arrivati. "Non avranno piu lui ma leggo che comunque chi lo può sostituire è di grande livello".

Quanto cambiano le due squadre dopo il mercato? Noi ce la metteremo tutta, abbiamo giocatori forti. Sapevamo che avremmo preso lui de Lucas fosse partito. Bonucci è un giocatore grandissimo, come uomo e giocatore. Massimiliano Allegri ha ancora qualche dubbio: "E' un casino dirvi la formazione, ho ancora tre o quattro dubbi".

Com'è la vigilia di Keita?

"Per Keita sapete tutti quale è la situazione". Ci sono voci, io osservo tutto e guardo i volti. So cosa voglio, la mia squadra deve essere al 100%.

"I numeri parlano chiaro, anche la nostra tradizione". Dovremo essere squadra, gruppo e lottare insieme su ogni pallone. "Ci siamo meritati sul campo questa finale e vogliamo giocarcela nel migliore dei modi", ha proseguito Inzaghi in conferenza stampa, precisando che "la Lazio ci arriva bene, abbiamo fatto un buonissimo precampionato e lavorato fin dal 4 luglio pensando a questa partita".