Nepal: inondazioni, vittime salite a 49, anche 36 dispersi

13 Agosto, 2017, 16:18 | Autore: Alighiero Casassa
  • Disastrosa alluvione in Nepal, numerose vittime e feriti

Fonti governative hanno reso noto il bilancio delle vittime, spiegando che le violente precipitazioni che stanno flagellando il Paese hanno causato molti black-out elettrici e telefonici, rendendo difficile l'accertamento dei danni nelle regioni più difficilmente accessibili.

"Siamo bloccati al Land Mark Hotel a Chitwan in Nepal".

Nella sua pagina online il giornale precisa che gli smottamenti del terreno e gli straripamenti di vari fiumi hanno causato anche 17 feriti.

Abbiamo allertato la Farnesina.

"Aiutateci". E' l'appello lanciato nella notte su Facebook da Francesca Immacolata Chaouqui, la donna coinvolta nello scandalo Vatileaks, rimasta intrappolata con la famiglia dalle inondazioni in Nepal.

Più tardi, via Twitter, la Chaouqui ha postato una foto del fango presa probabilmente da una finestra dell'albergo: "Siamo vivi - ha scritto - Ci sono 20 bambini".

Le zone che hanno registrato il maggior numero di vittime, e dove le piogge continueranno fino a sera, sono quelle di Sunsari, Rautahat, Morang, Sindhuli e Sauraha in Chitwan. "Noi non andiamo via senza che loro siano in salvo"; sempre su Twitter, ha scritto direttamente anche a Matteo Renzi e al ministro degli Esteri, Angelino Alfano, per chiedere aiuto. Ed ha aggiunto che i soccorsi verranno realizzati quanto prima con l'ausilio di un gruppo di elefanti. Lo riferisce il quotidiano Republica di Kathmandu.