Camera di commercio, il commissario Monzillo gestirà l'accorpamento

12 Agosto, 2017, 13:53 | Autore: Sofia Staffieri
  • Domenico Merlani presidente della camera di commercio

Sarà molto utile al sistema camerale che troverà da una parte le risorse che nascono dall'aggregazione dei fondi delle singole Camere ridotte notevolmente negli ultimi anni e a fianco di queste, la possibilità con la Regione di avere risorse aggiuntive importanti, svolgendo così appieno il ruolo che la Camera di Commercio deve avere a favore del territorio.

"Esprimo viva soddisfazione per il decreto firmato dal Ministro dello Sviluppo Economico che sancisce l'autonomia della Camera di Commercio di Cosenza".

Nel Lazio, secondo territorio in Italia per PIL, sono tre le Camere di Commercio che consentiranno il presidio istituzionale. Giuseppe Giudiceandrea - "E' un dato di fatto che la Camera di Commercio di Cosenza è la più grande della Calabria e il paventato accorpamento avrebbe depauperato la nostra provincia e dato benefici esclusivamente alla provincia di Catanzaro".

Complessivamente in Piemonte restano quattro Camere di commercio: oltre a quella di "quadrante" in cui sono inserite Novara e Vco, ci sono Torino, Cuneo e l'accoppiata Alessandria-Asti.

Ora, dopo al pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, toccherà al Commissario ad acta proseguire la partita.