La torre nera: la recensione di Juri Moretti

11 Agosto, 2017, 17:47 | Autore: Adone Liotta
  • La Torre Nera Jake Chambers e Roland Deschain

La Torre Nera (The Dark Tower) è stato diretto da Nikolaj Arcel. La pellicola è una delle più attese della stagione, nonostante arrivi nelle sale in un periodo tradizionalmente difficile come quello estivo.

Le vicende del film ruotano attorno alla complessa figura di Jake Chambers, un ragazzino tormentato da strani incubi e visioni, tra cui quelle di un misterioso Uomo in Nero e di un pistolero, entrambi sullo sfondo di un'imponente torre.

Nel cast troviamo anche un'ottimo cast, dal bambino Jake, interpretato da Nicholas Hamilton, alla madre Laurie, interpreta da Katheryn Winnick, l'uomo in nero, Matthew McConaughey e il pistolero, interpretato da Idris Elba... Un nuovo super fantasy dalla straordinaria penna di Stephen King. Assieme a Roland si mette dunque in cammino verso la leggendaria Torre Nera che, secondo la profezia, avrebbe il potere di distorcere a proprio piacimento lo spazio e il tempo. Per chiunque si cimenterà con i prossimi episodi della saga, comunque, non sarà facile far rivivere le atmosfere e le suggestioni dei libri di Stephen King, che nelle sue pagine ha collegato la storia ad altri personaggi del suo universo letterario, creando un fitto gioco di intrecci e rimandi.