Pavia, litiga con il vicino e gli dà fuoco: è gravissimo

17 Luglio, 2017, 17:56 | Autore: Alighiero Casassa

Un uomo 41 anni di Vigalfo, una frazione di Albuzzano (Pavia), ha dato fuoco al giovane vicino perché lo infastidiva, a suo dire, con troppo rumore, cospargendolo con liquido infiammabile per barbecue. Ferito anche l'aggressore, in stato di fermo dalla serata di ieri con l'accusa di tentato omicidio presso il carcere di Pavia.

Ora il ragazzo è ricoverato nel reparto grandi ustionati dell'ospedale di Niguarda a Milano. Poi, probabilmente, il 41enne è tornato a lamentarsi col vicino per il rumore oppure per altri motivi che dovranno essere chiariti nel corso dell'inchiesta. L'altra notte lo ha cosparso con liquido infiammabile per barbecue e gli ha dato fuoco. Sul posto, a causa delle gravi condizioni del ragazzo (ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sulla maggior parte del corpo), si è reso necessario l'intervento dell'elisoccorso. Dopo le dimissione del San Matteo, l'uomo è stato accompagnato in caserma dai Carabinieri.