Morto l'attore Martin Landau

17 Luglio, 2017, 13:49 | Autore: Adone Liotta
  • Chiudi

   Apri

     
     
    Chiudi

   Apri

     
     
    Chiudi

   Apri

Il leggendario attore americano Martin Landau è morto sabato scorso all'età di 89 anni per complicazioni impreviste durante il ricovero all'UCLA Medical Center di Los Angeles per una malattia non specificata.

Tra le sue collaborazioni più durature quella con Tim Burton, che dopo l'Oscar incassato per la parte dell'attore Bela Lugosi lo avrebbe richiamato per Il mistero di Sleepy Hollow e gli avrebbe chiesto di prestare la propria voce per il lungometraggio in stop-motion Frankenweenie. Inizia come fumettista e illustratore a soli 17 anni per il New York Daily News, ma il suo sogno è diventare attore. Tornò improvvisamente in auge al tramonto degli anni '80, quando ormai aveva raggiunto i 60 anni di età, con i già citati Tucker e Crimini e Misfatti (ma prese pure parte ad Amanti Primedonne, Silver e Trappola d'amore), finché nel 1994 Tim Burton lo scelse per interpretare un anziano Bela Lugosi, il mitologico attore che per primo negli anni '20 aveva prestato il volto al conte Dracula, nell'eccellente Ed Wood, film ispirato alla storia vera di Edward D. Wood Jr.

Il debutto avvenne nel 1951, a 23 anni, con Detective Story, in un teatro del Maine.

Chiudi

   Apri

     
     
    Chiudi

   Apri

     
     
    Chiudi

   Apri
Chiudi Apri Chiudi Apri Chiudi Apri

Classe 1928, nasce a New York e frequenta il prestigioso Actors Studio, dove fa la conoscenza - diventandone amico - di James Dean e di cui in seguito diventerà co-direttore artistico. Da quell'audizione furono prese solamente due persone: lui e Steve McQueen.

Tra le sue prime apparizioni cinematografiche figura quella nel film Intrigo internazionale (1959) di Alfred Hitchcock. Con questo ruolo riceve una nomination agli Oscar e vince un Golden Globe.

Con Barbara, da cui ha divorziato nel 1993, ha avuto due figlie: Susan, produttrice. e Juliet, attrice.