Genny a carogna arrestato per droga a Napoli

17 Luglio, 2017, 14:22 | Autore: Alighiero Casassa

Blitz dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nell'ambito di una vasta operazione anti-droga. A capo di quest'organizzazione c'era Gennaro De Tommaso, noto con il nome di Genny la carogna, capo ultrà del Napoli che venne alla ribalta della cronaca durante la finale di Coppa Italia il 3 maggio del 2014. In quell'occasione De Tommaso svolse la funzione di mediatore fra la curva e le autorità riguardo alla decisione di disputare o meno quella partita, una volta venuti tutti a conoscenza degli eventi.

In particolare - secondo quanto riportato dall'edizione online odierna de IlMattino.it - i collegamenti principali il gruppo guidato da Genny 'a carogna li avrebbe avuti con una banda di fornitori olandesi, la cui merce veniva smistata a Napoli e in Italia proprio dai criminali di Forcella.

I carabinieri di Napoli hanno arrestato 16 persone accusate di far parte, a vario titolo, di un'associazione a delinquere dedita al traffico e allo spaccio di ingenti quantitativi di stupefacenti.

De Tommaso era già agli arresti domiciliari, sempre per reati di droga: ora per lui è scattato il carcere.