Milan, Montella: "Nella mia testa più di un capitano"

16 Luglio, 2017, 06:49 | Autore: Adone Liotta
  • Come sarà la formazione del Milan per la stagione 2017/2018?

Insieme a Sergio Ramos è il migliore al mondo.

Tutto questo senza considerare le voci che circolano intorno al probabile arrivo di un centravanti: Pierre- Emerick Aubameyang, Andrea Belotti e Nikola Kalinic sembrano essere nomi caldissimo nell'agenda di Fassone e Mirabelli, che potrebbero regalarci qualche altra sorpresa prima della chiusura del mercato. Montella sul tema non si è sbilanciato: "Nella mia testa ci sono più capitani, mi confronterò con la società su questo tema". La società sta facendo un lavoro straordinario. Sinceramente non sento molta pressione. Ci sono calciatori d'esperienza e giovani. E' vero, abbiamo cambiato molto scegliendo giocatori in base ad una logica, pero' servira' serenita' e la forza di creare nell'immediato un gruppo solido che ci ha permesso lo scorso anno di toglierci diverse soddisfazioni.

OBIETTIVO CHAMPIONS - "Il nostro obiettivo è quello di entrare in Champions". Ma ripeto, c'e' da diventare squadra, bisogna crescere rapidamente. "Per ora i ragazzi si sono messi subito a disposizione e sicuramente gli acquisti di Bonucci e Biglia ci consentono di avere maggiore fiducia in vista dell'inizio della stagione".

Ultima battuta sull'Europa League: "Il fatto di giocare la gara di andata in trasferta non è l'ideale".

Già 10 gli acquisti rossoneri in questa sessione di calciomercato e 7 di questi si possono considerare nuovi titolari: oltre ai 2 citati, Kessié, Calhanoglu, Conti e Rodriguez sulle fasce e, in attesa di eventuale altro colpo in avanti, l'ex Porto André Silva. "Dovremo capire lo stato di forma della squadra e presentare la miglior formazione possibile".