Ufficiale: il Messina dice addio alla Serie C

15 Luglio, 2017, 16:31 | Autore: Adone Liotta
  • Lega Pro Messina e Mantova non iscritte

Sono arrivati nelle giornata di oggi i verdetti della Covisoc per quanto riguarda le iscrizioni delle squadre al campionato di Serie C 2017-18.

La Juve Stabia aveva messo in preventivo la bocciatura iniziale della Covisoc. Secondo fallimento nel giro di pochi anni per una piazza che fino a dieci anni fa era in Serie A. Le avvisaglie ci sono state già dalla passata stagione con la squadra che non ha percepito lo stipendio per ben sei mesi. In base ai criteri e ai termini stabiliti dalla Figc, pubblicati ieri, non sono molte le società in grado di aderire (entro le 13 del 28 luglio): una sola tra le retrocesse dell'ultima Lega Pro (Lumezzane), Triestina, Virtus Verona, Rende e Rieti le papabili tra le mancate promesse dell'ultima Serie D. In queste ore, sono tutte alla ricerca del contributo da 300mila euro e della fideiussione da 200 richiesti per il ripescaggio.

Per tutte queste squadre c'è tempo fino a venerdì per mettersi in regola, poi nel consiglio Federale del 20 luglio saranno ufficializzate le decisioni, con eventuali ripescaggi. I tre club hanno gettato la spugna a causa del carico eccessivo di debiti.Ancora in bilico le posizioni di Akragas, Arezzo, Fidelis Andria, Juve Stabia e Modena che, invece, hanno fatto ricorso presentando la polizza fidejussoria, le liberatorie dei calciatori sul saldo dovuto e la documentazione relativa agli adempimenti fiscali.