Addio a Equitalia, da lunedì ecco "Agenzia delle Entrate-Riscossione"

30 Giugno, 2017, 21:27 | Autore: Sofia Staffieri
  • Equitalia a Napoli chiude per sempre: ecco cosa cambia

Questo non è l'unico problema che il Governo dovrà affrontare: entro la fine di luglio il Consiglio di Stato si dovrà pronunciare proprio sulla fusione di Equitalia con L'Agenzia delle Entrate per il personale che sarebbe transitato nella nuova amministrazione pubblica, senza essere passato da un regolare concorso. La novità è stata stabilita dalla legge numero 224 del 2016. Le sedi degli sportelli rimarranno però invariate, cambieranno sportelli e modulistica. Un altro aspetto da considerare è che per debiti fino a 1.000 euro Agenzia delle entrate-Riscossione (ma anche Equitalia) aspetta altri 120 giorni e invia un ulteriore avviso, prima di intraprendere un'azione di riscossione.

Nei 200 sportelli arrivano nuovi strumenti digitali salva fila, a Roma attivi nelle sedi di via Aurelia e via Cristoforo Colombo da lunedì 3 luglio. Così - viene spiegato - "sarà possibile comprimere i tempi di attesa, avere un servizio migliore e più diretto e tra poche settimane anche potersi rivolgere attraverso una app con cui interagire allo sportello più vicino prenotando la visita e la fascia oraria". Il contribuente che si rivolge allo sportello potrà, tramite un lettore di codice a barre, accedere al servizio desiderato e alla propria situazione contributiva grazie al codice fiscale presente sulla propria tessera sanitaria.

Dopo la fase di avvio, il servizio sarà ulteriormente sviluppato per consentire al contribuente di fissare un appuntamento allo sportello anticipando l'argomento dell'incontro.