Casa » Sport

Scontro totale agente-Atalanta su Conti, il Milan preme per la chiusura

20 Giugno, 2017, 13:29 | Autore: Lucilla Lucia
  • Atalanta è braccio di ferro per Conti l'agente spinge per la cessione

Quest'oggi c'è stato un incontro tra Marco Fassone e Luca Percassi per parlare del terzino, un primo contatto tra i due club per cercare di sbrogliare la trattativa.

"L'Atalanta ci ha prospettato questa situazione, ma noi abbiamo ormai preso una decisione e non intendiamo cambiare idea". Come si fa a dire di no a un grande club come il Milan? Esistono anche procuratori molto seri e rispettosi dei patti, gente con cui basta una stretta di mano. Si capisce che lui è in chiara difficoltà all'interno della vicenda Donnarumma e preferisce tirare in ballo le cose non di sua competenza. Credo che servano ancora un difensore esperto, un centrocampista con caratteristiche particolari e un esterno d'attacco. L'affare potrebbe concludersi sulla base di 25 milioni di euro. I rapporti con le altre realtà del territorio vogliamo aumentarli e stiamo lavorando proprio in questo senso. Sono stati fatti i nomi di Lapadula e Paletta. I dirigenti rossoneri continuano a lavorare anche per il secondo attaccante: il sogno rimane Andrea Belotti ma la pista più praticabile sembra essere al momento quella di Nikola Kalinic: l'edizione odierna de Il Corriere Fiorentino riporta l'intenzione del giocatore di giocare con i colori del Milan la prossima stagione e la distanza di 5 milioni tra domanda ed offerta dovrebbe essere colmata nelle prossime settimane. Particolare importante: diversamente da quanto successo con Kessiè (prestito biennale con obbligo di riscatto), l'Atalanta per Conti vuole una cessione immediata a titolo definitivo.