Nasa, scoperti altri 219 pianeti: 10 sono simili alla Terra

20 Giugno, 2017, 13:02 | Autore: Luciano Vano
  • Nasa, scoperti altri 219 pianeti: dieci abitabili come la Terra

"Questo catalogo frutto di misure estremamente accurate è la base di partenza per rispondere a una delle domande più interessanti dell'astronomia: quanti sono i pianeti simili alla Terra nella nostra galassia?", spiega Susan Thompson, coordinatrice del catalogo presso il Seti Institute di Mountain View, in California. A febbraio in una conferenza stampa alcuni scienziati della Nasa avevano annunciato la scoperta di una stella, Trappist-1, distante 40 anni luce dal sistema solare e attorno alla quel ruotano almeno tre pianeti nella fascia in cui potrebbe esistere la vita. Kepler non osserva direttamente i pianeti, troppo distanti e piccoli (astronomicamente parlando) per potere essere identificati, ma rileva le variazioni nella luminosità delle stelle dovute al passaggio dei pianeti davanti a loro (transito). Secondo le rilevazioni e i calcoli dei ricercatori, 10 di questi potrebbero avere dimensioni simili alla Terra ed essere in orbita intorno a una stella nella cosiddetta "zona abitabile": a una distanza tale da rendere temperata (per i nostri standard) la temperatura sulla loro superficie, al punto da consentire l'esistenza di acqua allo stato liquido, uno degli ingredienti fondamentali per la vita (per come la conosciamo). La scoperta arriva grazie al telescopio Kepler che finora ha permesso di scoprire più di 4.000 esopianeti.

Isabella Pagano, astrofisico dell'Osservatorio di Catania, commenta gli ultimi dati della Nasa: "Ho letto la press release, è quello che mi appare più importante èil fatto che hanno rianalizzato tutti i dati di Kepler (anche quelli vecchi) rendendo più solide le conclusioni".

Grazie agli studi condotti attraverso il telescopio Kepler è stato inoltre possibile suddividere gli esopianeti più piccoli in due categorie: quelli di natura rocciosa, di dimensioni simili alla Terra, e quelli gassosi di dimensioni inferiori a quelle di nettuno. E questo vuol dire che non possono ospitare forme di vita. Ad oggi il numero di potenziali nuovi mondi sale a 4.034: di questi 2.335 sono stati verificati come pianeti, e più di 30 presentano caratteristiche simili alla Terra. Ha poi aggiunto che "comprendere quanto siano comuni nella galassia contribuirà alla progettazione di future missioni NASA".