Morta Carla Fendi, lutto nel mondo della moda

20 Giugno, 2017, 08:01 | Autore: Adone Liotta
  • Le sorelle Fendi nel loro atelier in via Borgognona da sinistra Anna Franca Paola Carla e Alda in una immagine di archivio

È morta a 80 anni a Roma Carla Fendi, stilista alla guida dello storico marchio con le quattro sorelle.

Il mondo della moda italiana è in lutto.

Carla Fendi era qualcosa più di un'amica di Spoleto, del suo Festival, dell'Umbria. Quarta delle sorelle Fendi dopo gli studi classici entra alla fine degli anni '50 ancor giovane nell'azienda di famiglia a fianco delle sorelle Paola, Anna, Franca e poi Alda. A trasmettere a tutte la passione per la moda fu mamma Adele, che era solita ripetere loro: "Come le cinque dita di una mano, ognuna ha la sua funzione". "In questo momento non possiamo che dire "grazie Carla" per tutto ciò che hai fatto". Nel corso del tempo, il suo ruolo all'interno dell'azienda di famiglia cambia spessissimo: prima in amministrazione, poi alla progettazione degli abiti; dagli anni sessanta, invece, si dedicherà al reparto pubbliche relazioni specializzandosi soprattutto sui rapporti col mercato americano.

Per 50 anni è stata al fianco di Karl Lagerfeld, lo stilista che disegna Fendi, in un rapporto di amicizia quasi devoto al genio del Kaiser, rispettosissimo e affettuoso. Speroni si è spento nel 2013 dopo una breve malattia, solo qualche anno dopo il festeggiamento delle nozze d'oro con l'orchestra di Arbore e 400 ospiti. Di quella scelta diceva: "Non mi ha mai dato fastidio avere una moglie più famosa di me". Da sempre amante, insieme al marito, di arte e musica, nel 2007 aveva creato la Fondazione Carla Fendi che opera con azioni di mecenatismo allo scopo di supportare le arti, l'artigianato e il sociale. Di quell'attività disse: "Mio marito mi ha spinto a diventare una mecenate".