Casa » Sport

Juventus, Lemar e Bernardeschi le alternative a Douglas Costa

20 Giugno, 2017, 07:33 | Autore: Lucilla Lucia
  • Douglas Costa alla Juve: affare fatto a 40 milioni

Douglas Costa piace al tecnico toscano perché può essere impiegato su entrambe le fasce, ma all'occorrenza anche da trequartista dietro la prima punta, come avvenuto alcune volte allo Shakhtar Donetsk di Lucescu.

Infine, sempre per restare sulla fascia destra seppure qualche metro più avanti, non è escluso che la Juventus decida di rinunciare a Cuadrado sul quale hanno messo gli occhi sia il PSG che lo stesso Valencia. Da limare invece la distanza con i bavaresi che continua a chiedere circa 50 milioni di euro per il suo cartellino, mentre i bianconeri vorrebbero chiudere intorno a 40. L'addio di Dani Alves rischia di far saltare il banco e tra i problemi possibili, c'è quello legato all'arrivo dal Bayern Monaco di Douglas Costa.

Darmian che alla Juventus ritroverebbe quasi sicuramente il compagno di Nazionale De Sciglio. Allegri non teme addii illustri, dopo aver sopportato al Milan quelle di Ibra e Thiago Silva e alla Juve quelle di Tevez, Pirlo, Vidal e Pogba: "In passato, quando mi sono state annunciate cessioni importanti, sono sempre stato realista e mai pessimista", ha detto a Calcio e Finanza. Si aspettano però ancora offerte interessanti. A sinistra, se come è probabile partirà Alex Sandro, la Juve si butterà su uno tra Mendy (Monaco) e il portoghese Guerreiro (Borussia Dortmund), con lo svincolato Clichy come alternativa a costo zero.