Casa » Sport

Juventus, emergono retroscena: tensione nello spogliatoio durante la finale di Cardiff

20 Giugno, 2017, 20:16 | Autore: Lucilla Lucia
  • Juventus, retroscena da Cardiff: Bonucci voleva 'cambiare' Barzagli

L'edizione odierna di Repubblica racconta un particolare retroscena risalente alla finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. L'imputazione? L'aver un po' tirato la gamba indietro in seguito alla prima ammonizione, presa dopo appena 12 minuti. Oggi il sito Dagospia si è chiesto perché ogni giorno sul quotidiano di famiglia degli #agnelli è presente una rivelazione sui ciò che accadde negli spogliatoi a Cardiff ed è arrivato ad ipotizzare che, forse, si stanno preparando le condizioni per la cessione di Bonucci, il quale è cercato a suon di milioni da Chelsea e Manchester City. E a corredo, un buffetto secondo la versione più soft, uno schiaffo secondo altri. Barzagli ascolta e se la prende con Bonucci "invitandolo" a farsi gli affari propri. Ma nello spogliatoio ha prevalso l'agonismo. Bonucci fa notare che Marcelo, sulla destra, ha fatto male alla Juve, e non lo dice a voce bassa: anzi.

Al ritorno delle squadre negli spogliatoi, secondo quanto riportato da La Stampa, Bonucci avrebbe litigato furiosamente con Dybala, reo di aver smesso di giocare dal 12′, quando l'attaccante è stato ammonito. Ovviamente, Barzagli - che non si arrabbia quasi mai - non ha gradito, affatto. Cosa per niente gradita da Andrea che avrebbe risposto per le rime, sottolineando la parziale responsabilità di Bonucci in occasione del primo gol del Real dove Cristiano Ronaldo è rimasto troppo libero di colpire a rete. Peccato che poi i bianconeri siano crollati.