Tre campionesse del Setterosa salvano bagnanti in difficoltà

19 Giugno, 2017, 11:18 | Autore: Amata Cozzo
  • Campionesse del Setterosa salvano tre persone che stavano per affogare

Le tre pallanuotiste, reduci da un incontro del Setterosa con la nazionale greca, erano sulla spiaggia a prendere il sole. I due bagnini Matteo Bessone e Francesco Grillo si sono tuffati e l'hanno raggiunta. Grazie al loro intervento sono riusciti tutti e tre a ritornare a riva. I bagnini avevano già salvato una ragazzina straniera, ma proprio al termine dell'intervento è scattato l'allarme per altre quattro persone. Il luogotenente ha recuperato un bambino di 11 anni che stava finendo contro gli scogli.

Ed è al sottufficiale della Guardia costiera che Elisa Queirolo, il capitano della Nazionale femminile di pallanuoto, presente con tutta la squadra ai bagni Oneglio, ha chiesto se potevano essere d'aiuto vista la situazione di difficoltà. Elisa Queirolo (capitano), Rosaria Aliello (vice capitano) e Alexandra Cotti si sono lanciate rapidissimamente in mare e in pochi secondi quasi volando sull'acqua hanno raggiunto i bagnini con cui hanno riportato a riva i malcapitati portati in salvo tra gli applausi dei tanti turisti. "Una federazione che è ancora promotrice sociale della salvaguardia delle vite in acqua", si commenta in una nota. "E' stato emozionante poter mettere a disposizione le nostre capacità nel momento del bisogno", ha sottolineato la Queirolo. "La cosa più bella è il ringraziamento del ragazzo straniero che mi ha abbracciato piangendo spaventato per l'accaduto", ha aggiunto il Rosaria Aiello. "È sempre bello fare del bene agli altri", ha sottolineato a sua volta Alexandra Cotti.