Mali, attacco contro resort di turisti: morti e ostaggi

19 Giugno, 2017, 02:34 | Autore: Alighiero Casassa
  • Mali assalto armato al resort frequentato da occidentali   
                       
                
         Oggi alle 19:56

Forze speciali maliane - e francesi secondo alcune fonti - sono entrate in azione. Qualche settimana prima, nel marzo 2015, in un attacco a un ristorante, erano rimaste uccise cinque persone, tra cui due occidentali.

Un attacco contro un locale frequentato da occidentali è stato sferrato questa stasera intorno alle 18,45 ora italiana a Bamako, in Mali, all'interno di un resort di lusso frequentato anche da occidentali.

Le forze speciali francesi che sarebbero intervenute insieme ai soldati dell'esercito del Mali sono parte del dispiegamento francese anti-jihadista Barkhane. Fonti del governo - riportate da media africani - hanno confermato che si è trattato di un "attacco jihadista": i terroristi al momento dell'assalto avrebbero gridato "Allah u-Akbar". Le forze di sicurezza hanno liberato tre maliani e quattro occidentali. "La situazione è sotto controllo", aveva riferito poco dopo il portavoce del ministero della Sicurezza Baba Cisse, citato dalla Bbc. Inoltre il Mali è una zona di influenza francese e il presidente Macron ha scelto proprio questo Paese africano come primo Paese straniero dove recarsi in visita.

Le informazioni sono molto frammentarie, ma c'è chi parla di una presa d'ostaggi. Nessuna precisazione è stata fornita su eventuali vittime.

Il 20 novembre di due anni fa, un gruppo terroristico armato attaccò l'hotel Radisson Blu di Bamako, uno dei più lussuosi della capitale del Mali, prendendo ostaggi e uccidendo 20 persone.