Londra, furgone si lancia contro fedeli di una moschea: un morto

19 Giugno, 2017, 10:58 | Autore: Amata Cozzo
  • Un’anziana cade nel bus donna musulmana l’aiuta

La zona interessata sarebbe quella della Seven Sisters road, nelle vicinanze di Finsbury Park.

L'autista del furgone, un uomo bianco di 48 anni, è stato arrestato sul posto dalla polizia dopo essere stato bloccato da alcuni passanti. La premier Theresa May ha convocato una riunione di emergenza e nel suo discorso ha sottolineato che il suo pensiero va alle vittime, alle loro famiglie e ai servizi di emergenza presenti a Finsbury Park al momento dell'incidente.

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha detto che si tratta di un "orrendo attacco terroristico contro londinesi innocenti".

Presi di mira sono stati i fedeli musulmani della moschea di Finsbury Park.

Voci incontrollate riferiscono pure di altre due persone in fuga che sarebbero state nel van. Un uomo è morto e altre otto persone sono rimaste ferite dopo che un furgone è piombato su un gruppo di persone nei pressi di una moschea nel nord di Londra.

Tali testimonianze sono in linea con quanto affermato dalla Muslim Welfare House - scrive la Bbc online - che ha ringraziato l'iman Mohammed Mahmoud "il cui coraggio è servito a calmare gli animi dopo l'incidente e a prevenire ulteriore spargimento di sangue". La polizia ha precisato che verrà sottoposto a valutazione psicologica.