Microsoft ha reso di nuovo importanti gli Avatar di Xbox Live

18 Giugno, 2017, 21:21 | Autore: Luciano Vano
  • Xbox One X non porterà profitti a Microsoft

A partire da Xbox One l'esistenza degli Avatar, introdotti in Xbox 360 el 2008 (da Rare), è diventata meno importante, seguendo lo stesso percorso che ha reso insignificanti i Mii su Nintendo Switch di Nintendo. "Ovviamente ci sono dei bug e delle cose che incontri sempre ma, in generale, ci è voluta forse una settimana per far girare il gioco in una maniera che avesse un aspetto grandioso". Se ci pensate è come il controller Elite, non è per tutti.

In una breve intervista ripresa da Gamingbolt, il boss di Xbox, Phil Spencer, ha parlato della creazione di Xbox One X e di come la nuova console sia per i fan e non esclusivamente una questione di competizione, nonostante alcuni la ritengano una mossa mediatica per vincere la battaglia con Sony. "Forse i giocatori non sono più disposti a spendere 60 $ per un titolo che ha un inizio, uno svolgimento e una fine".

Si ricorda, che Xbox One X debutterà in Italia il prossimo 7 novembre al prezzo di 499 euro. Non è una console per tutti. "Spero che non arriveremo mai a questo punto, ma immagino che certe persone abbiano questa mentalità".