Telegram, arrivano i videomessaggi e i bot per i pagamenti

20 Mag, 2017, 07:17 | Autore: Luciano Vano
  • Telegram si aggiorna videomessaggi aperture rapide e bot per acquisti online

Dopo alcune settimane di fase beta, è finalmente disponibile al download per tutti l'aggiornamento che introduce i videomessaggi in Telegram e contraddistinto dal numero di versione 4.0. Scorrendo verso l'alto, si attiva la registrazione senza tenere premuto.

La software house ha lanciato inoltre una piattaforma di hosting video, denominata Telescope, che permette di inviare video messaggi (durata massima 1 minuto) tramite i canali pubblici, visibili quindi a tutti, anche a quelli senza account Telegram. Prima di inviare il video al destinatario sarà possibile rivederlo. Nelle impostazioni dell'applicazioni l'utente potrà anche decidere se riprodurre automaticamente i videomessaggi ricevuti.

Per sviluppare l'adozione di Instant Views, Telegram lancerà un contest da ben 200.000$ per i creatori di template: se volete partecipare ecco qui il link alla pagina del contest. Aggiunti i temi per le pagine con Apertura rapida, per far leggere articoli in ambienti scuri, grigi o color seppia, scegli il tipo e la dimensione del carattere; è supportato anche il tema notte automatico.

Telegram ha cercato di rendere il più semplice possibile la registrazione e l'invio dei videomessaggi.

Arrivano nell'ultimo update Telegram anche i video messaggi, che vengono riprodotti tramite piccoli riquadri sia nelle chat di gruppo, nei canali e ovviamente nei dialoghi privati tra utenti: sostanzialmente, hanno lo stesso comportamento che ci potremmo aspettare da una GIF inviata tramite l'app.

Sono ancora molti coloro che non sono ceduti di fronte al fascino di Telegram, preferendo a questo il rivale Whatsapp. Per esempio, nel nostro caso, andando su telesco.pe/offertenegozi oppure su telesco.pe/tuttoapp potrete trovare i video dei nostri canali.

Infatti ora i bot integreranno un pulsante "Paga", dopodiché dovremo inserire le informazioni di carta di credito e l'indirizzo di spedizione ed il gioco è fatto. Ad ora, la maggior parte dei pagamenti sono gestiti da Stripe, ma Telegram Bot Payments è una piattaforma di pagamento pensata per i provider di tutto il mondo.

L'utente invia i propri dati della carte di credito direttamente al sistema di pagamento.

Con il nuovo aggiornamento, le aziende potranno utilizzare i bot di Telegram per permettere agli utenti di pagare i servizi e i prodotti acquistati.

Per proteggere i propri utenti, comunque, Telegram premierà i bot affidabili con un badge che consentirà agli utenti di riconoscerli più facilmente. In pratica l'utente potrà aprire in maniera più veloce i siti web direttamente da Telegram.