Arrestato il pirata della strada che ha ucciso Alessio

19 Mag, 2017, 21:51 | Autore: Minervina Schirripa
  • Il Nuovo ospedale apuano

Fortunatamente i carabinieri e i vigili urbani sono riusciti a rintracciare l'uomo che in sella alla sua moto ha travolto e ucciso il 16enne sulla strada statale Aurelia, in località Battilana alla periferia di Carrara.

Alessio è stato soccorso e portato in ospedale, dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione, ma è morto dopo alcune ore, nella notte tra giovedì e venerdì, proprio mentre l'uomo che ha causato la sua morte veniva arrestato. Il 16enne, che frequentava la quinta ginnasio del Liceo classico, stava tornando a casa per pranzo dopo una mattinata a scuola quando è stato travolto dalla moto. Ieri l'espianto degli organi dal corpo del ragazzo. Gli investigatori sono riusciti a risalire all'identità dell'uomo grazie ad alcune testimonianze rilasciate da chi ha assistito al tragico investimento, ma anche tramite alcuni pezzi della moto del 40enne rimasti sul luogo dell'urto.

Intanto sono in corso le ricerche, da parte delle forze dell'ordine, del pirata della strada. Le telecamere sul percorso però hanno permesso di individuarlo e arrestarlo.