Il commissario Dario Maltese

08 Mag, 2017, 09:37 | Autore: Adone Liotta
  • Maltese- Il romanzo del commissario

Mattia da piccolo ha partecipato a sfilate di moda e concorsi di bellezza, ha fatto parte di agenzie di moda di Milano, Roma, poi per qualche anno si è allontanato dalle passerelle, fino a circa due anni fa quando è stato invitato ad iscriversi ad un'altra agenzia di Roma la "Bulli & Pupe", ed è stato proprio attraverso questa agenzia che nel 2015 è stato invitato a partecipare al casting per la nuova fiction di Rai Uno "Maltese, il romanzo del Commissario", a Dicembre ha partecipato al casting che si è svolto a Catania e nel mese di marzo del 2016 ha ricevuto la notizia di essere stato scelto. La storia del commissario Maltese è quella di un uomo che si trova da solo a combattere contro qualcosa che a detta di tutti non esiste.

Kim Rossi Stuart è Dario Maltese, commissario di Polizia trapanese trapiantato a Roma negli anni '70. Il commissario Dario Maltese (Kim Rossi Stuart) è fuggito dalla Sicilia molti anni prima portando con sé un dolore molto forte ma quando decide di tornare nella sua città, vedrà la morte del suo migliore amico e da questo momento in avanti le cose per lui cambieranno radicalmente, sia rispetto al suo passato che rispetto al suo futuro. La mafia è ancora considerata da molti come un'invenzione di scrittori e giornalisti, ma è proprio in questo periodo che si sta invece trasformando, grazie all'enorme quantità di denaro che le arriva dal traffico di eroina. Un maxi cast che comprende tra gli altri Rike Schmid, Francesco Scianna, Valeria Solarino, Enrico Lo Verso, Antonio Milo, Michela Cescon, Marco Leonardi. Da grande attore. La regia di Tavarelli moltiplica i piani nell'inquadratura, sfoca le immagini, ha il senso dello spazio e della profondità.

La fiction vede come protagonista l'attore Kim Rossi Stuart nei panni del commissario, per la regia di Gianluca Maria Tavarelli.

E ora, Kim sarà in televisione dall'8 maggio con il Commisario Maltese, la cui storia è tanto complessa quanto interessante, con 4 puntate in totale ambientate a Trapani. Quel buio che in tutti questi anni lo aveva tenuto lontano dalla sua Sicilia e lo aveva lentamente divorato, comincia a dissolversi. La sua carriera, però, ha avuto inizio con il ruolo nel film "Il più bel giorno della mia vita", un capolavoro di Cristina Comencini che lo scelse, nonostante la sua giovane età, per uno dei ruoli più importanti della pellicola. Dario Maltese andrà in Sicilia per il matrimonio del suo amico Peralta. "Da subito abbiamo sentito una responsabilità che era quella di cercare di stare al passo con i tempi".