Casa » Sport

Biglia vuole derby e rinnovo

02 Dicembre, 2016, 10:51 | Autore: Lucilla Lucia
  • Per Biglia l'Inter fa sul serio: pronti 26 milioni. La Lazio vuole prolungare, ma a gennaio

COME VINCERE - "Come ho detto, è una partita diversa, contro i "nemici" della città".

"E' una partita diversa, giochiamo con la voglia e mettiamo in campo ciò che ci chiede il mister in settimana". Mai come in questa occasione c'è voglia di sfidare la squadra giallorossa, di ritrovare una vittoria che manca ormai dal famoso 26 maggio 2013, in cui fu la Lazio ad alzare la Coppa Italia davanti agli attoniti giocatori giallorossi. "Bisogna stare compatti. Il mister conosce bene questa piazza, ci aiuterà". Biglia passa poi a parlare anche del suo futuro, con un rinnovo di contratto che ancora non è stato firmato: "Il mio futuro è allenarmi, crescere e pensare solo a domenica - ha risposto il calciatore - non penso al prolungamento di contratto perché c'è il prossimo appuntamento che ci coinvolge tutti è più importante". Quando sarà il momento, ne parleremo.

Oggi ci saranno i cancelli aperti per i tifosi.

Tanto che la Lazio non vince un derby... Non faccio questi discorsi, si vedrà sul campo. "Conta la mentalità del gruppo".

I GIOVANI - "Loro ne hanno già giocati tanti in Primavera". Vincere una partita così giocando male è difficile, vorrebbe dire non mettere in campo il massimo per portare a casa i tre punti. Adesso stiamo facendo bene e speriamo si essere al 100% anche domenica.

Tifosi. "Sono molto importanti per noi. I tifosi laziali hanno un grande cuore, vedere la Curva Nord piena domenica sarebbe prezioso". Una spinta in più la daranno i tifosi, il capitano li chiama a raccolta: "Speriamo di vederli oggi tutti qui e di ringraziarli domenica in campo".

"Sì, anche perché non l'ho ancora vinto". "Vogliamo riportare la Lazio dove merita, dopo che la scorsa stagione abbiamo fatto male" aveva ammesso prima della sfida vinta a Palermo domenica scorsa, alla tv ufficiale biancoceleste. "Ho bisogno di vincere un match del genere, speriamo che questo porti a risultati importanti". Cuore, testa e la qualità che abbiamo.

Si parla spesso degli arbitraggi nei derby.

" Il mio futuro è oggi, allenandomi e crescendo con i miei compagni". Non guardo chi sarà l'arbitro, quello che è successo nei derby precedenti.