Casa » Sport

F1 GP Italia: Monza ha rinnovato per altri tre anni

30 Novembre, 2016, 15:08 | Autore: Lucilla Lucia
  • Monza 2016

"Senza l'attento e caparbio lavoro del Presidente Sticchi Damiani - che ringrazio di cuore - l'Italia avrebbe perso il suo GP di Formula1".

Adesso è ufficiale il Gran Premio d'Italia rimarrà nell'Autodromo Nazionale di Monza. "Monza e' da sempre il Gran Premio d'Italia". Almeno fino al 2019 gli appassionati italiani dei motori potranno godersi lo spettacolo della Formula 1 sullo storico circuito brianzolo. Lo conferma Angelo Sticchi Damiani, il presidente dell'Aci (Federazione Sportiva Automobilistica italiana), dopo la firma del contratto di lunedì 28 novembre. "Un risultato straordinario, frutto del lavoro di una squadra straordinaria", ha esultato ieri ricordando anche il "contributo fondamentale arrivato sia dal premier Matteo Renzi, che dal presidente della Regione Roberto Maroni".

"Un ringraziamento particolare - ha continuato - lo dobbiamo anche al Governatore Maroni e a tutta la giunta lombarda per aver sostenuto, in maniera determinante, questa trattativa". La firma dell'accordo è accolta con soddisfazione anche da Malagò: "Sono davvero soddisfatto per questo grande risultato".

F1 GP d'Italia. Ancora qualche giorno prima dell'ultima gara di stagione negli Emirati Arabi c'erano i soliti "ben informati" che da prestigiose tribune, con sottile ironia, o sussurrandolo, come certezza, tra "iniziati" alimentavano il sospetto che Bernie Ecclestone e la Fom si preparavano a uno spettacolare voltafaccia non rinnovando il contratto con Monza per il GP d'Italia. Finalmente è un traguardo raggiunto. "A dimostrazione del fatto - ha detto - che quando si lavora insieme e si fa squadra, lo sport italiano vince".

Oltre due anni di tira e molla, ma alla fine Monza ce l'ha fatta. Del resto, sottolinea l'assessore, "a livello sportivo non sarebbe pensabile una Formula 1 senza il Gran premio di Monza". "Ci aspettiamo - hanno proseguito Maroni eFabrizio Sala nella nota - che ora il Governo faccia la suaparte e intervenga su Imola per convincerli a ritirare ilricorso presentato contro Monza". E' assurdo che, in un contesto di competizione globale, in Italia ci si faccia la guerra in casa.