Clan Mallardo, blitz in corso: arrestati vertici del clan e imprenditori

30 Novembre, 2016, 20:28 | Autore: Amata Cozzo
  • Camorra blitz nel Napoletano 43 arresti

In manette, tra gli altri, anche la moglie del capo clan Francesco Mallardo. Ad essere colpito è il clan Mallardo attivo nell'area tra Napoli e Giugliano.

Arresti e sequestri in queste ore tesi a colpire al cuore il clan Mallardo. L'indagine del Centro Operativo napoletano si focalizza sul reinvestimento in attivita' economiche lecite degli enormi guadagni del clan, soprattutto in supermercati e attivita' di commercializzazione del pane e di prodotti da forno. In tutto beni per 12 milioni di euro. Per questo reato sono indagate sette persone, tra le quali lei e il genero. Uno degli impresari è anche accusato di aver favorito i Mallardo per aver assunto la moglie del boss Ciccio. Gli agenti della squadra mobile, della D.I.A., Direzione Antimafia, i carabinieri del nucleo investigativo e gli uomini del nucleo P.T. della Guardia di Finanza stanno eseguendo arresti, si legge in una nota, nei confronti di imprenditori complici ed esponenti di vertice del clan camorristico. Sono stati posti i sigilli a ventidue unità immobiliari, due terreni, tre auto e due moto, una imbarcazione, 8 società e 74 conti correnti. Secondo quanto ritenuto dal GIP nella ordinanza cautelare essi, oltre ad essere ed i principali interlocutori di Mallardo Francesco ed esecutori delle sue disposizioni, rilevanti per la prosecuzione della vita del clan, "si pensi - è scitto nella nota della Procura - alla divisione ed alla consegna degli stipendi agli affiliati, a provvedimenti da assumere nei confronti dei consociati, hanno mostrato di possedere una propria autonoma, una sfera decisionale ed una forte capacità organizzativa in relazione ai diversi settori di interesse del sodalizio". Ai domiciliari finiscono gli imprenditori Ciro Nadi De Fortis e Gaetano Esposito.