Chi è Curtis McKinstry, il trans di Lapo Elkann

30 Novembre, 2016, 14:40 | Autore: Adone Liotta
  • Chi è Curtis McKinstry, il trans di Lapo Elkann

Il rampollo di casa Agnelli è stato arrestato, e poi rilasciato, con l'accusa di aver simulato un reato, quello di sequestro di persona, per riuscire ad avere 10mila dollari che avrebbe poi girato ad una escort come risarcimento per l'acquisto di droga usata durante un festino di 48 ore a New York.

Dopo il polverone mediatico scatenato nel 2005, quando fu salvato in extremis da un'overdose di droga dopo una notte brava con un transessuale, Lapo Elkann è quindi prepotentemente tornato nell'occhio del ciclone. C'è chi la butta sul ridere ( "Fiat 500 Anonima Sequestri edisciooon", scrive un utente), chi rispolvera il sempreverde "il lapo perde il pelo ma non il vizio", chi gioca la carta della citazione cinematografica dotta richiamando alla memoria gli astuti consigli del ragioner Filini a Fantozzi per camuffare la voce al telefono, chi chiama in causa l'avvocato ("Pure tuo nonno si vergognerebbe di te") e chi invece va controcorrente e punta il dito contro "i moralisti".

A questo punto però, sempre secondo la ricostruzione dei giornali americani, un rappresentante della famiglia si sarebbe rivolto direttamente alla polizia, che avrebbe organizzato la finta consegna del denaro bloccando così Lapo e il suo accompagnatore.

Chi è Lapo Elkann e cosa fa per vivere? Newyorkese di nascita (7 ottobre 1977) e' il secondogenito di Margherita Agnelli e di Alain Elkann, scrittore e giornalista.

Nel momento in cui Lapo Elkann compare sotto i riflettori, la sua figura inizia a essere molto discussa sia nel bene che nel male.

Per le riviste patinate è un'icona di stile: Vanity Fair Usa lo nomina per quattro volte 'Best Dressed Man', l'uomo meglio vestito del mondo, spalancandogli le porte della loro Hall of Fame, di cui fanno parte anche il nonno Gianni Agnelli e la nonna Marella Caracciolo Agnelli. Nel 2007 Elkann fonda la sua azienda dal nome Italia Independent, specializzata nel settore abbigliamento e messa in pericolo dalle ultime notizie sull'arresto dell'imprenditore. Per Lapo Elkann, fermato in circostanze veramente imbarazzanti.