Gorgonzola Dolce Ritirato dal Mercato: Rischi per la Salute

11 Novembre, 2016, 12:12 | Autore: Minervina Schirripa
  • Gorgonzola Dolce Ritirato dal Mercato: Rischi per la Salute

Batterio nel gorgonzola, Conad ritira il gorgonzola con il batterio.

Essendo questo batterio presente prevalentemente nel suolo, nell'acqua, nella vegetazione e nelle feci di diverse specie di animali può contaminare la catena di produzione degli alimenti, in particolar modo alimenti come il pesce, le verdure crude, la carne, i formaggi molli (il gorgonzola dolce ritirato fa parte di questa categoria), gli insaccati, il burro, etc.

Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti", associazione ormai punto di riferimento per la sicurezza alimentare in Italia, non esclude che l'ingerimento del prodotto gastronomico possa provocare un pericolo per la salute, e mette perciò in guardia la popolazione. Il Gorgonzola richiamato è stato prodotto dall'azienda SI Invernizzi srl nello stabilimento di Via Romentino, 98 - 28069 Trecate (NO). In quel caso non fu solo il Conad a dover ritirare i prodotti incriminati ma anche Coop, Eurospin e Sogegross. Anche per questo si è proceduto al ritiro. Inoltre la catena di supermercati invita i clienti che fossero in possesso di confezioni appartenenti allo stesso lotto a riportarle in un qualsiasi punto vendita della Conad per sostituirle con un altro prodotto o per il rimborso. Ecco le province coinvolte nel richiamo. Ritornando all'annuncio diffuso da Conad nella giornata di ieri, sembra che il ritiro del formaggio gorgonzola dolce DOP riguardi tutti i punti vendita delle province di Ancona, Arezzo, Avellino, Belluno, Benevento, Bergamo, Brescia, Caserta, Catanzaro, Como, Cosenza, Cremona, Crotone, Ferrara, Forlì-Cesena, Frosinone, Gorizia, Latina, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e della Brianza, Napoli, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Pesaro e Urbino, Piacenza, Pordenone, Potenza, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio nell'Emilia, Rep. San Marino, Rieti, Rimini, Roma, Rovigo, Salerno, Sondrio, Terni, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Vibo Valentia, Viterbo.