Casa » Sport

Pavoletti: "Resto al Genoa. Napoli? Se batto la testa..."

10 Novembre, 2016, 05:18 | Autore: Lucilla Lucia
  • Pavoletti 'Pur di giocare in Nazionale mi adatto a qualunque modulo'

Senti la fiducia del ct? "Il ct Ventura sicuramente parla di più con me perché non sono abituato a giocare con un'altra punta, quindi i movimenti non sono ancora perfetti e cerca di correggere e limare i miei difetti". Sabato il match contro il Liechtenstein: "Serve pazienza - dice Pavoletti - poi contro l'Italia gli avversari giocano sempre la gara della vita. Sarà difficile, dovremo essere bravi a sbloccarla per poi portare i tre punti a casa". Io mi pongo al pari loro, è giusto che sia così. "Io sono a disposizione, poi è il mister che decide".

Infine, il classe '88 è ritornato sulla sua esclusione da EURO 2016: "Il sogno è ben fissato lì, spero di arrivare al Mondiale".

E proprio Ventura, durante gli allenamenti di questi giorni, si ferma spesso a parlare con Pavo: "Mi hanno sempre insegnato - spiega - che quando un allenatore ti parla vuol dire che c'è interesse, quindi è una cosa positiva. La prima telefonata dopo la convocazione l'ho fatta a mia mamma, non mi ha detto niente perché non ci credeva, ma come tutta la mia famiglia è rimasta molto contenta".

Il bomber del Genoa, Leonardo Pavoletti, parla dal ritiro della Nazionale: "Il mio sogno è il Mondiale".

Gli azzurri sono alla ricerca di un calciatore di spessore che possa riempire le file degli attaccanti.