Casa » Sport

Gullit vs Mancini, durissimo scontro tra i due ex compagni di squadra

06 Settembre, 2016, 14:10 | Autore: Lucilla Lucia
  • Ruud Gullit of AC Milan and Diego Maradona of Napoli wait for the ball to be passed

Limitatamente ai fattori che più interessano schemi e gioco attuati da de Boer, non hanno destato successo per ora le scelte di rispolverare elementi devitalizzati come Ranocchia e Santon, tra i peggiori in campo contro Chievo e Palermo, partite che sono risultate molto deludenti sul piano della prestazione e soprattutto dei risultati.

Violento attacco di Ruud Gullit a Roberto Mancini. Per Gullit, la colpa di tutto ciò è di Mancini.

In un'intervista a Ziggo Sports, l'ex milanista difende il connazionale Frank de Boer dopo l'avvio complicato in nerazzurro e stronca il mister jesino: "Nell'Inter c'è una buona dose di talento ma Mancini non ha fatto molto durante la preparazione estiva". Ha pensato che sarebbe andato via in ogni caso e quindi ha. "Parcheggiare il pullman? Di sicuro deve adattarsi in fretta, ma è anche un tipo che impara velocemente".

Dichiarazioni che non sono passate inosservate al Mancio che ha voluto rispondere senza peli sulla lingua: "Gullit è stato un grande calciatore, ma non credo che ci sia bisogno di rispondere alle sue parole". Punto. Nel calcio, quando si è stati grandi sul campo e poi non si riesce a fare altro, è difficile accettarlo e a volte, a queste persone, piace parlare male di altri allenatori e giocatori. "Gullit non è il solo, ma sappiamo che l'invidia è una brutta bestia". Gullit non è l'unico, sono tanti.