Il bagno è fatale Annega una ragazza

27 Giugno, 2016, 01:25 | Autore: Amata Cozzo
  • Fiume Enza

Stesso punto nell'Enza, tra le località Currada e Compiano nel comune di Canossa, dove l'altro pomeriggio ha perso la vita una 24enne reggiana, Andrea Begliardi: due giovani, intervenuti per salvare una ragazza in difficoltà, sono ricoverati in ospedale a Parma e Reggio. Tutto ha avuto inizio quando una ragazza, non identificata in quanto si è allontanata poco dopo autonomamente, é stata trascinata sott'acqua dalla forte corrente. Intorno alle 15,00 unitamente al cuginetto 15enne andava a fare il bagno. La sorella, che era rimasta a riva, è entrata in acqua per aiutarli, portando in salvo il cugino.

Dopo qualche interminabile minuto la 24enne è riemersa ed è stata riportata a riva dai familiari e da altri bagnanti accorsi nel frattempo per dare una mano. Nonostante i vari tentativi di rianimazione, eseguiti dalla madre della vittima e dalla sorella, per la ragazza annegata non vi è stato nulla da fare. Purtroppo però ogni tentativo di salvarle la vita, e proprio le varie operazioni di soccorso effettuate sono risultate, alla fine, vane in quanto la ventiquattrenne è deceduta sul posto. Sull'esatta dinamica dei fatti, che hanno visto la tragica morte della 24enne, fervono gli accertamenti dei Carabinieri. La salma della ragazza sarà messa a disposizione della Procura reggiana, titolare dell'inchiesta che sarà aperta per fare piena luce sulla tragedia.